Kohlrabi - Il cavolo rapa viola e verde | AccidiosaVOgni anno prevede l’ascesa non solo di una nuo­va dieta, ma anche di un nuo­vo super-cibo, che dovrebbe risol­vere tut­ti i nos­tri prob­le­mi: imper­fezioni del­la pelle, dima­gri­men­to, vista.. chi più ne ha più ne met­ta. E’ lo stes­so dis­cor­so di qualche giorno fa, quan­do si parla­va del­la Metab­o­lism Mir­a­cle.

E come cibo? Cosa ci pro­pone di nuo­vo (o meglio, riscop­er­to) il 2014? L’anno pas­sato è sta­to dom­i­na­to dal kale, una sor­ta di cavo­lo ric­cio (dis­gus­toso) inser­i­to in ogni dieta pos­si­bile e immag­in­abile. In questo non ci spos­ti­amo più di tan­to, per­ché a fare da padrone è il Kohlra­bi, un’altra ver­du­ra del­la stes­sa famiglia, che viene soli­ta­mente tradot­ta in ital­iano come cavo­lo rapa.

Il gus­to viene descrit­to come una via di mez­zo tra cavoli, broc­coli e verze, ma molto più dolce.

kohlrabiI ben­efi­ci come si può immag­inare sono moltepli­ci, ma i prin­ci­pali si ritrovano nell’alta pre­sen­za di potas­sio (che aiu­ta a diminuire la pres­sione san­guigna), Vit­a­m­i­na C, fibre e acqua. Pro­prio per queste ultime due carat­ter­is­tiche viene spes­so indi­ca­to come un cibo da inserire nelle diete di dima­gri­men­to.

Per quan­to riguar­da la cuci­na invece, si trat­ta di un ali­men­to uti­liz­za­to soprat­tut­to in Aus­tria e Ger­ma­nia (gran parte delle qual­ità sono infat­ti colti­vate in quelle zone, come il White Wien e il Pur­ple Wien) e nel Kash­mir (dal quale proviene una par­ti­co­lare qual­ità), soprat­tut­to per ricette tradizion­ali.

La fama di quest’anno deri­va però soprat­tut­to dalle diete: vista la vari­età di cibi prepara­bili, la con­sis­ten­za e il bas­so con­tenu­to di calo­rie, questo frut­to è alla base delle dieta Paleo e di quel­la veg­ana. 

Volete provar­lo? Ecco qualche ricetti­na che potrebbe allo­ra fare al caso vostro! (clic­can­do è pos­si­bile ingrandire le immag­i­ni e arrivare alla ricetta orig­i­nar­ia)

Quale vi piac­erebbe provare?

advert-image