Ammet­to che mi tro­vo un po’ a dis­a­gio a scri­vere un post su un prodot­to così pret­ta­mente fem­minile, sapen­do di avere una pic­co­la parte di maschi­et­ti tra i let­tori (anche se soli­ta­mente si lim­i­tano alle cat­e­gorie Cin­e­ma e Lib­ri, al mas­si­mo si spin­gono ver­so la Cuci­na). Sarebbe impens­abile però evitare cer­ti argo­men­ti per par­ti­to pre­so, tan­to più che ho aper­to il blog pen­san­do­lo come una sor­ta di por­tale al fem­minile.

Per­chè tut­to questo pre­am­bo­lo? La ragione è piut­tosto sem­plice: il prodot­to di cui sto per par­larvi è una – rel­a­ti­va­mente – nuo­va lin­ea di assor­ben­ti, i tan­to pub­bli­ciz­za­ti lines è. Il mar­chio ovvi­a­mente lo conos­ci­amo tut­ti, tan­to che per anni dire Lines o dire assor­bente è sta­to prati­ca­mente la stes­sa cosa (come per la Coca Cola o il Nesquik). Pas­si­amo quin­di al prodot­to in sè.

Per darvi un’idea eccovi lo spot pub­blic­i­tario, che come saprete ha cre­ato un sac­co di gag negli ulti­mi mesi, tra can­zoncine stor­pi­ate ecc!

Cosa si intende quin­di per “Cre­ato dalle donne per le donne”? Si trat­ta di un prodot­to cre­ato apposi­ta­mente per rispon­dere ad esi­gen­ze fon­da­men­tali quan­do si par­la di un prodot­to del genere, che spes­so e volen­tieri negli ulti­mi anni sono state tralas­ci­ate (e mi sono sem­pre chi­es­ta per­chè): com­fortdura­ta, ipoal­ler­genic­ità ed assor­ben­za. Il tut­to viene attua­to gra­zie ad un par­ti­co­lare mate­ri­ale (quel­lo che si vede nel video), brevet­ta­to come Lac­t­i­f­less.

Per­sonal­mente pos­so tran­quil­la­mente cor­rob­o­rare ques­ta affer­mazione, aven­do nota­to un’as­sor­ben­za ed una dura­ta decisa­mente mag­giori rispet­to a prodot­ti del­lo stes­so mar­chio o di con­cor­ren­ti. Non pos­so invece esprimer­mi sul­l’ipoal­ler­genic­ità, non aven­do for­tu­nata­mente mai avu­to prob­le­mi da questo pun­to di vista.

Altro pun­to a favore sono le ali, che in questo caso sono doppie, e molto più flessibili rispet­to a tan­ti altri. Si adat­tano per­fet­ta­mente allo slip, ed insieme allo spes­sore vera­mente sot­tilis­si­mo dan­no una sen­sazione qua­si di invis­i­bil­ità, come tan­to declam­a­to dal­la pub­blic­ità. Fin qui quin­di pos­si­amo dire che si è trat­ta­to di una pro­mozione decisa­mente traspar­ente.

L’u­ni­co prob­le­ma come per tan­ti altri prodot­ti inno­v­a­tivi è il prez­zo: 4€ per una con­fezione che con­tiene solo 10 assor­ben­ti.

Arti­co­lo spon­soriz­za­to

advert-image