Picco­lo test, pre­so da Nuv­o­lette col­orate!

Come scegli i lib­ri da leg­gere? Ti fai influen­zare dalle recensioni?
Dipende. Se si trat­ta di recen­sioni di ami­ci con gusti sim­ili ai miei mi fac­cio influen­zare spes­so e volen­tieri. Se si trat­ta invece di recen­sioni di gior­nal­isti invece è dif­fi­cile.. Piut­tosto è la tra­ma a prendermi.

Dove com­pri i lib­ri, in libre­ria o online?
Qua­si sem­pre in libre­ria. Se pro­prio devo com­prarne tan­ti, soli­ta­mente dei clas­si­ci, ordi­no su IBS, per­chè han spes­so offerte vantaggiose.

Aspet­ti di finire la let­tura di un libro pri­ma di acquis­tarne un altro o hai una scorta?
Sem­pre scor­ta! Non sai mai quan­do fini­rai un deter­mi­na­to libro.

Di soli­to quan­do leggi?
Sem­pre la mat­ti­na a colazione e pri­ma di andare a dormire. Poi in treno e durante i momen­ti mor­ti del­la giornata.

Ti fai influen­zare dal numero delle pagine quan­do com­pri un libro?
Si, anche se non su tut­ti. Spes­so comunque scel­go volu­mi più corposi.

Genere prefer­i­to?
Due generi com­ple­ta­mente opposti: romanzi rosa e thriller.

Autore prefer­i­to?
Per il pri­mo genere Jane Austen, per il sec­on­do Jef­fery Deaver.

Quan­do è inizia­ta la tua pas­sione per la lettura?
Alle ele­men­tari.. divo­ra­vo Pic­coli Bri­v­i­di, Le ragazz­ine e altre serie per ragazzi! Sen­za con­tare Pic­cole Donne ed i suoi volu­mi suc­ces­sivi, la pri­ma serie “pesante” che abbia letto.

Presti i tuoi libri?
Si anche se me ne pen­to spes­so e volen­tieri, per­chè non tor­nano sem­pre indi­etro, o tor­nano rov­inati, cosa che non sopporto.

Leg­gi un libro alla vol­ta o riesci a leg­gerne diver­si contemporaneamente?
Dipende dal peri­o­do. E’ più facile che leg­ga più lib­ri in con­tem­po­ranea in estate, dato che ho più tempo.

I tuoi ami­ci famil­iari leggono?
Gli ami­ci qua­si tut­ti (cre­do), tra i miei famil­iari anche direi, sep­pur con fre­quen­ze diverse.

Quan­to impieghi medi­a­mente a leg­gere un libro?
Dipende dal libro, dal­la sua lunghez­za e dal tem­po che ho a dis­po­sizione durante il giorno.

Quan­do vedi qual­cuno che legge (ad esem­pio nei mezzi pub­bli­ci) sbir­ci il tito­lo del libro?
Sem­pre! Sono curiosissima!

Se tut­ti i lib­ri al mon­do dovessero essere dis­trut­ti e potes­si sal­varne uno soltan­to, quale sarebbe?
Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen

Per­ché ti piace leggere?
Per estra­niar­mi dal mon­do circostante.

Leg­gi lib­ri in presti­to o solo lib­ri che possiedi?
Qua­si sem­pre lib­ri miei, ma capi­ta anche che si trat­ti di presti­ti di ami­ci o del­la biblioteca.

Quale libro non sei mai rius­ci­ta a finire?
Ce ne sono due: Va dove ti por­ta il cuore di Susan­na Tamaro e Delit­to e Cas­ti­go di Dos­toyevsky.

Hai mai com­pra­to lib­ri solo per la cop­er­ti­na? Cosa ti colpisce delle copertine?
Forse da ragazzina.

C’è una casa editrice che ami par­ti­co­lar­mente e perché?
Non direi.

Por­ti i lib­ri ovunque o li tieni al sicuro in casa?
Me li por­to spes­so dietro, ad esem­pio per il treno o per l’at­te­sa dal par­ruc­chiere o in Posta.

Qual è il libro che ti han­no regala­to e che hai apprez­za­to maggiormente?
Insom­nia di Stephen King, anche se ammet­to che non me ne sono sta­ti regalati tan­tis­si­mi, vis­to che ne com­pro già a volon­tà di mio.

Come scegli un libro da regalare?
E’ dif­fi­cile che regali lib­ri, per­chè ognuno ha i suoi gusti. Se pro­prio capi­ta lo fac­cio solo con per­sone che conosco molto bene, e mi baso sui com­men­ti pas­sati su altri libri.

La tua libre­ria è ordi­na­ta sec­on­do un cri­te­rio particolare?
No, sem­plice­mente i più recen­ti sono quel­li più vis­i­bili, per una ques­tione di spazio.

Quan­do leg­gi un libro che ha delle note, le leg­gi o le salti?
Le leggo.

Leg­gi even­tu­ali intro­duzioni, pre­fazioni post­fazioni o le salti?
Le salto qua­si sempre!

Enhanced by Zemanta
advert-image