La torta salata è una manna dal cielo: si prepara in anticipo, può essere mangiata in diversi giorni ed è perfetta per una festicciola o un pic-nic.

La versione che vi propongo oggi contiene due delle mie verdure preferite: spinaci e pomodorini. I secondi in realtà vengono utilizzati solo per la decorazione superiore, ma riescono comunque a dare il proprio gusto a ogni fetta.

Si tratta di una ricetta veramente semplicissima, adatta anche ai cuochi più inesperti. Il discorso cambia però se volete utilizzare spinaci freschi e pasta sfoglia fatta in casa: i tempi si allungano e una certa manualità è necessaria.

torta salata con spinaci ricotta pomodorini parmigiano asiago pasta sfoglia

Poco fa parlavo di pic nic, ma la torta salata con spinaci, ricotta e pomodorini è perfetta anche per la pausa pranzo in ufficio: potete gustarla fredda oppure riscaldarla per 30-45 secondi al microonde, senza che perda la sua croccantezza.

Torta salata con spinaci, ricotta e pomodorini
Un piatto unico vegetarissano semplicissimo da preparare
Write a review
Print
Prep Time
15 min
Cook Time
30 min
Total Time
45 min
Prep Time
15 min
Cook Time
30 min
Total Time
45 min
Ingredients
  1. 500g spinaci surgelati
  2. 300g ricotta
  3. 2 uova
  4. 1 confezione di pasta sfoglia
  5. 2 fette di formaggio Asiago (o simile)
  6. 6 pomodorini
  7. 50g Parmigiano Reggiano
  8. sale e pepe q.b.
  9. olio extravergine di oliva q.b.
Instructions
  1. Pre-riscaldate il forno (statico) a 180 °C.
  2. Scongelate gli spinaci e ripassateli con un filo d'olio in padella, salando e pepando secondo il proprio gusto.
  3. In una terrina mescolate le uova, la ricotta e gli spinaci appena cotti.
  4. Foderate con la pasta sfoglia una tortiera tonda e bucherellate leggermente il fondo con una forchetta.
  5. Riempite con il ripieno preparato e chiudete la torta.
  6. Spolverate la superficie con il Parmigiano, i pomodorini tagliati a metà e il formaggio Asiago tagliato a fiammifero.
  7. Infornate a 180°C per circa 30 minuti, o fino a quando la sfoglia è dorata.
  8. Lasciate intiepidire e servite.
Accidiosa V http://www.accidiosav.com/

advert-image