Di e-com­merce online ce ne sono tan­tis­si­mi, soprat­tut­to nell’ambito cos­meti­co. Il por­tale di cui vi par­lo oggi è per me nuo­vis­si­mo: latuabellezza.it nasce già nel 2004, in tem­pi anco­ra non sospet­ti. (Pen­so addirit­tura di non aver mai com­pra­to online ai quei tem­pi, se non video­giochi)

La cura del­la pelle è sicu­ra­mente uno dei cav­al­li di battaglia di questo e-com­merce, che van­ta marchi come Cau­dalie, Vichy e Lier­ac. Nel mio caso la pro­va skin­care è pas­sa­ta attra­ver­so due brand di cui ho sem­pre sen­ti­to par­lare molto bene, ma che anco­ra non ave­vo anco­ra avu­to modo di provare: Galénic e Rilastil.

Rilastil Dai­ly Care è una soluzione micel­lare ad azione pro­fon­da: in sostan­za, uno struc­cante, ma decisa­mente più potente. Vi fac­cio un esem­pio: con tre soli dis­chet­ti di cotone imbe­vu­ti di soluzione riesco a elim­inare total­mente eye­lin­er e mas­cara water­proof, fon­dot­in­ta ad alta tenu­ta (Clin­ique Even Bet­ter) e tin­ta lab­bra. 

Il fat­tore più inter­es­sante riguar­da pro­prio la rimozione del fon­dot­in­ta: a dif­feren­za di altri prodot­ti, ho nota­to che ques­ta soluzione micel­lare agisce più a fon­do, arrivan­do a risul­tati qua­si iden­ti­ci all’uso del Clar­ison­ic (ma con mol­ta meno fat­i­ca!). 

La pelle rimane inoltre par­ti­co­lar­mente idrata­ta dopo l’utilizzo, e mi ricor­da molto l’uso dell’Acqua di Rose del­la Roberts.

La pro­fu­mazione è forse un po’ trop­po forte a mio avvi­so, ma scom­pare comunque dopo cir­ca 2 minu­ti dall’utilizzo, quin­di il prob­le­ma pro­prio non si pone. 

La Maschera Esfo­liante Illu­mi­nante 2 in 1 di Galénic è sta­ta una scop­er­ta eccel­lente. Va uti­liz­za­ta 1 o 2 volte a set­ti­mana e richiede solo 5 minu­ti di appli­cazione (per rimuover­la però è nec­es­sario molto più tem­po: sci­ac­quare le maschere per me è il male).

Il risul­ta­to è splen­di­do: il viso è com­ple­ta­mente esfo­lia­to e opa­ciz­za­to, e la pelle acqui­sisce una grana che ricor­da il vel­lu­to. 

Gli ingre­di­en­ti prin­ci­pali sono quat­tro: l’Acqua di Cauter­ers rego­la la secrezione sebacea, l’Acqua di Hamamelis ha una fun­zione astrin­gente e leni­ti­va, l’Argilla assorbe, men­tre le Micro­biglie di Poli­eti­lene esfo­liano e lib­er­a­no i pori ostru­iti.

La pro­fu­mazione è piacev­ole e del­i­ca­ta, si sente sul viso ma sen­za infas­tidire. 

Ricom­pre­rei uno dei due? Sicu­ra­mente entram­bi!

advert-image