La sta­gione dei red car­pet è uffi­cial­mente inizia­ta: è anda­ta in sce­na ieri sera a Los Ange­les la 72esima edi­zione dei Gold­en Globes, pre­sen­tati per l’ul­ti­ma vol­ta dal duo Tina Fey-Amy Poehler (mi mancher­an­no).

Il lato beau­ty è sta­to come ogni anno una per­fet­ta fonte di ispi­razione: onde glam­our hol­ly­wood­i­ane, smokey eye sfu­mati alla per­fezione e lab­bra rosse per le più audaci. Due trend spic­cano sen­za eguali: tor­nano le onde side-swept, ovvero la chioma sposta­ta di lato, e lo smokey eye prende i toni del mar­rone, per­fet­ta­mente in lin­ea con i trend del­la pri­mav­era.

Jes­si­ca Chas­tain vince il pre­mio di più bel­la del reame per questo red car­pet: le onde sono per­fette e lo smokey eye bron­zo-rame-oro si abbina splen­di­da­mente non solo ai capel­li, ma anche all’abito met­al­liz­za­to. Il bob mosso di Emma Stone è quel­lo che tutte vor­rem­mo avere, men­tre Jen­na Dewan Tatum è la sua com­pagine per un taglio leg­ger­mente più lun­go. Jen­nifer Lopez sem­bra una stat­ua di cera, ma il suo smokey eye è per­fet­to – c’er­a­no forse dub­bi?

Dia­monds are a girl’s best friends..” Gli styl­ist devono aver avu­to in mente Mar­i­lyn nel preparare le pro­prie star al red car­pet: 1,5 mil­ioni di dol­lari in gioiel­li Tiffany per Reese Whiter­spoon, un col­lier Bul­gari per Nao­mi Watts e un Neil Lane su Lorde sono solo pochi dei dia­man­ti visti ieri sera.

Emma Stone ha vin­to il mio cuore, con una jump­suit con cor­pet­to tem­pes­ta­to di cristal­li e cin­tu­ra a fioc­co, dis­eg­na­ta da Lan­vin. Pan­talone anche per Lorde, che richia­ma gli anni ’90 in crop top e tuxe­do di Nar­ciso Rodriguez. Stile principes­sa per Alli­son Williams in Armani Privè e Felic­i­ty Jones in Chris­t­ian Dior: quest’ul­ti­ma non è piaci­u­ta a nes­suno, ma il col­lo cas­to e chiu­so e il verde ottanio mi han­no incan­ta­ta.

Diane Kruger è sem­pre per­fet­ta, quest’an­no in argen­to: dici­amo­ce­lo però, il suo acces­so­rio migliore è Joshua Jack­son, come ogni anno. (Stes­sa cosa pos­si­amo dirla di Behati Prinsloo, accom­pa­g­na­ta da Adam Levine).

Chi sono state le vostre preferite?

Foto via Vogue.com, E! Online e Cos­mopoli­tan US

advert-image