Oficina Naturae creme viso al burro di chiuri | AccidiosaV

Oficina Naturae creme viso al burro di chiuri | AccidiosaV

Come prob­a­bil­mente avrete capi­to, non sono il genere di per­sona che si focal­iz­za su prodot­ti bio­logi­ci, nat­u­rali o veg­ani, ma di tan­to in tan­to mi piace uscire dai soli­ti sche­mi, per provare qual­cosa di diver­so. Tra gli ulti­mi entrati nel mio beau­ty case, a liv­el­lo di skin­care, ci sono la Cre­ma Giorno e la Cre­ma Notte al Bur­ro di Chi­uri di Ofic­i­na Nat­u­rae, un mar­chio che fino­ra non conosce­vo.

Il loro obi­et­ti­vo è piut­tosto sem­plice, ma mira­to: idratare la pelle e pro­tegger­la dagli agen­ti atmos­feri­ci.

L’ingrediente di base è per l’appunto il Bur­ro di Chi­uri, un ingre­di­ente prove­niente dalle mon­tagne del Nepal, ad alto con­tenu­to di fitos­teroli, che aiu­tano a lenire e pro­teggere la pelle dagli agen­ti esterni.

Ognuna delle due creme, per il diver­so uti­liz­zo, pre­sen­ta poi diver­si com­po­nen­ti.

Nel­la cre­ma da giorno tro­vi­amo Tochoper­o­lo, per riat­ti­vare la micro-cir­co­lazione cutanea, cal­en­du­la, che svolge un’azione leni­ti­va, aloe e pro­teine del gra­no, per nutrire, e Cer­a­ton­i­na Sili­qua, un’alternativa nat­u­rale ad aci­do ialuron­i­co e col­la­gene, per man­tenere elas­ti­ca la pelle. A com­pletare il tut­to il san­da­lo, per la pro­fu­mazione.

Nel­la cre­ma da notte sono invece aloe e olio di man­dor­le ad idratare, tè verde e fieno gre­co a tonifi­care, Dipalmi­toyl Hydrox­ypro­line a con­trastare le rughe, men­tre Lipo­so­ma di Vit­a­m­i­na A ed E a pro­teggere la pelle.

Nel com­p­lesso i due prodot­ti mi sono piaciu­ti: in pri­mo luo­go per l’alta idratazione con­feri­ta alla pelle, che è subito più mor­bi­da, in sec­on­do luo­go per il pro­fu­mo, leg­gero e del­i­ca­to, e al con­tem­po piut­tosto dolce.

advert-image