clinique-even-betterSPF 15| Review" data-jpibfi-src="http://www.accidiosav.com/wp-content/uploads/2014/04/clinique-even-better.jpg">

Trovare il fon­dot­in­ta per­fet­to è forse l’im­pre­sa più grande che si pos­sa fare nel costru­ire la pro­pria make­up rou­tine. Nel mio caso la ricer­ca si trasfor­ma in trage­dia, essendo pal­liduc­cia: tra commesse che mi con­sigliano una lam­pa­da e pro­fumerie che deci­dono che “certe tonal­ità non ser­vono a nes­suno”, si trat­ta ogni vol­ta di un’e­popea.

Dopo ardue ricerche (e gran­di pianti ser­ali) sono rius­ci­ta final­mente a trovare il mio com­pag­no ide­ale: Clin­ique Even Bet­ter Make­up SPF 15, nel­la col­orazione 24 Linen, alias “col­or vam­piro” come l’ha defini­to un ami­co par­ti­co­lar­mente bur­lone. Se date un’oc­chi­a­ta alle col­orazioni disponi­bili vi ren­derete con­to che è vera­mente chiaro: non pren­dete pau­ra però, non è gial­lo come sem­bra! La mia car­na­gione è rosa­ta, e il sot­totono gial­lo di questo fon­dot­in­ta riesce a min­i­miz­zare in gran parte i vari rossori, soprat­tut­to sulle guance.

clinique-even-better-apertoSPF 15| Review" data-jpibfi-src="http://www.accidiosav.com/wp-content/uploads/2014/04/clinique-even-better-aperto.jpg">

La for­mu­la è leg­gera ma al con­tem­po coprente, e durante la gior­na­ta qua­si non si sente sul viso. Il fin­ish è invece opa­co: non è nec­es­saria una cipria fis­sante, per­ché dopo qualche ora il fon­dot­in­ta stes­so tende a diventare leg­ger­mente “polveroso”. La tenu­ta però è otti­ma: usan­do­lo da mat­ti­na a sera gli uni­ci ritoc­chi che devo fare soli­ta­mente sono solo a liv­el­lo di naso (gra­zie aller­gia) o occhi­aie (ma per quelle c’è sem­pre il cor­ret­tore).

Per­sonal­mente l’ho scel­to solo per la tonal­ità, ma infor­man­do­mi meglio ho scop­er­to che in realtà si trat­ta anche di un trat­ta­men­to, ded­i­ca­to a chi ha cica­tri­ci acne­iche e mac­chie sul­la pelle. La vit­a­m­i­na C con­tenu­ta tra gli ingre­di­en­ti dovrebbe aiutare a min­i­miz­zare le imper­fezioni di questo tipo. Non pos­so dire nul­la al riguar­do però, non aven­do prob­le­mi di questo genere.

Una pec­ca è però il pack­ag­ing: essendo opa­co non è pos­si­bile capire quan­do il prodot­to sta per finire!

Il cos­to è attorno ai 30€, per 30ml di prodot­to, con un PAO di 24 mesi.

advert-image