Relali Natale 2013 Cofanetti Smalti | AccidiosaV.comNon odi­ate­mi se anch’io inizio ad entrare nel ciclone dei regali natal­izi: è anco­ra Novem­bre cer­to, ma volete trovarvi per negozi all’ultimo min­u­to? Io no di cer­to. Si parte quin­di ovvi­a­mente dal beau­ty, e quale migliore cat­e­go­ria degli smalti? Per­fet­ti per l’amica, la mam­ma o, per­ché no, un auto-rega­lo per pre­mi­ar­si dopo un anno di duro lavoro.

Si parte dall’idea che ho prefer­i­to in asso­lu­to: i Tree Trin­kets di Ciaté. Non si trat­ta solo di 6 splen­di­di smalti glit­ter da tenere nel cas­set­to make up, ma di veri e pro­pri orna­men­ti per un albero di Natale diver­so dal soli­to. (Volete osare di più? L’anno scor­so vi ho mostra­to come creare delle palline fai-da-te: sareb­bero l’accompagnamento per­fet­to!)

Di Pupa si è già par­la­to, per­ché gli smalti che vedete qui sopra (3 créme e un glit­ter) fan­no parte del­la collezione Princess. La for­mu­lazione ed il pack­ag­ing sono i clas­si­ci del­la lin­ea Last­ing Col­or. Le tinte sono tenui, porta­bili tut­to l’anno.

Per Orly invece il Natale dev’essere mis­te­rioso e sedu­cente: da qui il nome del­la collezione Secret Soci­ety: anche in questo caso i toni pro­posti sono 6, dal fin­ish glit­ter, frosty e créme. I col­ori sono i clas­si­ci natal­izi (bian­co, rosso e oro), ma con una leg­gera vira­ta più fes­taio­la, in un blu elet­tri­co costel­la­to da bril­lan­ti­ni argen­to e vio­la. Idea per Capo­dan­no? Sì, gra­zie.

Ele­gan­za e un po’ di sno­bis­mo sono il core di Gone Noble di OPI: tinte scure e un po’ baroc­che, glit­ter boc­ciati a favore di una leg­gero fin­ish met­al­liz­za­to e top coat per una tenu­ta per­fet­ta. Una boc­ca­ta d’aria fres­ca, se non siete aman­ti del clas­si­co sbar­luc­ci­chio.

Infine Dior, come sem­pre, colpisce al cuore con la con­fezione: tut­ti gli smalti del­la collezione Gold­en Snow han­no una boc­cetta ton­do in vetro con tap­po dora­to. Il kit qui sopra, entran­do nel det­taglio, è il Diorif­ic Jew­el Man­i­cure Duo: lo smal­to dora­to è shim­mer, men­tre l’argentato serve a creare una nailart 3D, come nel­la foto qui sot­to.

Foto courtesy of Musings of a Muse

Foto cour­tesy of Mus­ings of a Muse

advert-image