Hairstyle Trends Fall 2013Charlize Theron, Marc Jacobs RTW AI13, Emma Watson

Autun­no non sig­nifi­ca solo scarpe nuove, ma anche nuo­vo look a tut­to ton­do, dal make-up ai capel­li. Ser­e­na Corani, di Jean Louis David, hai rispos­to ad alcune domande per noi blog­ger, sui trend per questo autun­no 2013. Qui sot­to un estrat­to.

1) Spesso la moda nel reinventarsi guarda al passato: l’autunno/inverno dell’hairstyling a quale tendenza di ieri si ispirerà?

Sem­pre più la moda è l’espressione del BACK TO…! Nel­la moda capel­li del­la prossi­ma sta­gione ritro­vi­amo ques­ta volon­tà di riv­is­itare effet­ti di for­ma e di vol­ume nel mas­si­mo del­la lib­ertà. Ecco che quin­di che uno stes­so taglio può diventare punk e ultra rock gra­zie ad un vol­ume XXL oppure molto dolce e glam­our se l’effetto è lis­cio e mor­bido.

2) Quali saranno i trend di colore protagonisti della prossima stagione?

Con­tin­ua la ten­den­za ver­so una mate­ria capel­li dagli effet­ti molto nat­u­rali, giochi di luce ed ombre che si fon­dono com­ple­tan­dosi, schiar­i­t­ure indef­i­nite espres­sione di una nat­u­ralez­za sen­za con­fi­ni. Ma il taglio deve sem­pre essere val­oriz­za­to da un toc­co glam e quin­di dare spazio ad effet­ti che illu­mi­nano lo sguar­do e dan­no pro­fon­dità. 

3) La scorsa stagione ha decretato il successo degli effetti sfumati. Questa tendenza dominerà anche in questo autunno/inverno?

È sta­to suf­fi­ciente ved­er­lo sulle prin­ci­pali passerelle del­la moda o “indos­sato” dalle attri­ci di fama inter­nazionale: l’effetto di schiar­it­u­ra pro­gres­si­va che prevede una base più scu­ra rispet­to alle lunghezze è sta­to indub­bi­a­mente l’effetto di col­orazione (che nei saloni Jean Louis David prende il nome di Tie & Dye) più richiesto. Oggi, pro­prio per­ché la don­na desidera effet­ti sem­pre più ricer­cati e di ten­den­za che siano espres­sione di una nat­u­ralez­za, la mar­ca JLD pre­sen­ta l’effetto Lift Col­or. Un servizio che su una base scu­ra, volon­tari­a­mente accen­tu­a­ta sul­la parte infe­ri­ore attra­ver­so un gio­co di schiar­i­t­ure, crea un effet­to di Tie & Dye roves­ci­a­to: le lunghezze sono più scure rispet­to alle cioc­che di rico­pri­men­to. 

4) Cosa ci riservano le collezioni A/I in fatto di tagli?

Back to… taglio cor­to! Anche in questo caso rein­ter­pre­ta­to in chi­ave estrema­mente mod­er­na: taglio boule dalle linee gra­fiche che si ispi­ra al design di Mem­phis degli anni 80. Forme geo­met­riche estrema­mente pulite. Intra­montabile anche il taglio car­ré, espres­sione del­lo chic anni ‘50. Un look retrò con onde dis­eg­nate per dare movi­men­to, un’espressione di un roman­ti­cis­mo mai scon­ta­to. Per le donne che amano il taglio lun­go, spazio ad una sen­su­al­ità che si esprime attra­ver­so una nuo­va tec­ni­ca di sca­latu­ra.

5) Quali anticipazioni A/I per JLD?

JLD pre­sen­ta il servizio RELAX NEW GENERATION! Esclu­si­vo, riv­o­luzionario, essen­ziale per tutte le donne che amano avere una mate­ria sana, cos­met­i­ca e facil­mente gestibile. Un servizio stu­di­a­to da un’équipe inter­nazionale che per­me­tte una pet­tin­abil­ità estrema! Ric­ci dimen­ti­cati e volu­mi sot­to con­trol­lo: sono suf­fi­ci­en­ti 30 minu­ti per con­trol­lare le onde e ren­dere più facile il fin­ish. Il pri­mo servizio di pie­ga con memo­ria!

La mar­ca pre­sen­ta anche nuovi prodot­ti esclu­sivi come EXPRESS BEAUTY, un nuo­vo uni­co gesto di bellez­za, final­mente una sola rispos­ta alle moltepli­ci esi­gen­ze del­la mate­ria. Tut­to da sco­prire! Inoltre VOLUME THERAPY, l’innovativa rispos­ta JLD che garan­tisce la con­cretez­za di un duplice risul­ta­to effet­to: volu­miz­zante e riv­i­tal­iz­zante!

advert-image