Chiara Ferragni & Rita Ora per Superga& Chiara Ferragni per Superga" data-jpibfi-src="http://www.accidiosav.com/wp-content/uploads/2013/06/Collage3.jpg">Sono Rita Ora e Chiara Fer­rag­ni i nuovi volti di Super­ga per l’estate 2013.
La can­tante inglese, ormai icona modaio­la del popo­lo bri­tan­ni­co (e non solo), prende il pos­to del­la con­nazionale Alexa Chung, men­tre la blog­ger nos­trana ha cre­ato insieme al brand una cap­sule col­lec­tion.

Dalle cam­pagne è facile intuire quale sia il fine di Super­ga: ricol­le­gare il mar­chio ad un’immagine gio­vane e hip, anzichè alla sua lun­ga sto­ria (l’azienda pro­duce dagli anni ’30), e soprat­tut­to ai pic­chi degli anni ’80 e ’90.

Men­tre la col­lab­o­razione con Rita Ora è sta­ta apprez­za­tis­si­ma (come non potrebbe?), molte sono state le critiche ver­so l’utilizzo di una web-star come la Fer­rag­ni. La ragione? La mas­sa di haters che cir­con­dano la sua immag­ine, pari – se non supe­ri­ore – a quel­la dei suoi fans.

La mia opin­ione? Pen­so che l’arti­co­lo di Chiara Dal Ben, che nel mar­ket­ing e nelle PR ci lavora,sia vera­mente esaus­ti­vo al riguar­do, e non pos­so che con­venire con tut­to ciò che dice.

La cap­sule col­lec­tion è cari­na, rispet­ta i trend del momen­to (sneak­er, macramè, col­ori pastel­lo), ed è innega­bile che per rilan­cia­re una pre­sen­za online sfruttare il net­work del­la Fer­rag­ni pos­sa essere una mossa vin­cente su più fron­ti (numero dei con­tat­ti e tipolo­gia degli stes­si). Cer­to lo stes­so non si pote­va dire per le varie mai­son di haute cou­ture e Yama­may.

Uni­ca pec­ca? Forse il make­up nelle pub­blic­ità è trop­po mar­ca­to, ma questo è gus­to per­son­ale!

Qui sot­to tutte le foto di entrambe le cam­pagne, in cui si pos­sono vedere anche alcu­ni dei mod­el­li di scarpe pro­posti per l’estate.

[nggallery id=41]

advert-image