Fall Tv 2012: Arrow (CW)

Fall Tv 2012: Arrow (CW)

Dopo Smal­l­ville quest’autunno la CW si adden­tra anco­ra una vol­ta nel mon­do dei supereroi, con la serie Arrow, trat­ta dal (qua­si) omon­i­mo fumet­to del­la DC Comics Green Arrow. Il pro­tag­o­nista è Oliv­er Queen (Stephen Amell), mil­ionario play­boy di Star­ling City. Dopo 5 anni di abban­dono in un’isola deser­ta dopo un’incidente in nave tor­na a Star­ling City, pren­den­do le par­ti di un vig­i­lante arma­to di arco e frec­ce per scon­fig­gere crim­ine e cor­ruzione.

Dopo 2 sole pun­tate viste (ma ne sono state trasmette ormai 4), la serie inizia a pren­dere, anche se si notano vera­mente tan­tis­sime somiglianze con altri film o tele­film:

  • The Amaz­ing Spi­der­man: neanche a far­lo appos­ta il poliziot­to che dà la cac­cia a Queen è anche il padre del­la sua ex fidan­za­ta
  • Bat­man (trilo­gia con Chris­t­ian Bale): il supereroe oscuro e mis­te­rioso piace sem­pre, non si pote­va fare altri­men­ti. Bas­ta serie da ragazz­ine con vam­piri sbar­luc­ci­can­ti e fin­ti Clark Kent edul­co­rati!
  • Revenge: una lista di per­sone da elim­inare? Ci ha già pen­sato la ABC, e dici­amo­ce­lo, pure Dumas quan­do ha scrit­to Il con­te di Mon­te­cristo. Al riguar­do, con­siglierei questo post piut­tosto esplica­ti­vo.
  • Lost: iso­la deser­ta, mis­teri. Devo dire altro?

Non mi sono adden­tra­ta in det­tagli più speci­fi­ci, per non rov­inare la sor­pre­sa a chi di voi ha inten­zione di dare una chance a questo ennes­i­mo supereroe.

La doman­da da por­si in questo caso rimane quin­di: vale la pena guardar­lo? La mia rispos­ta è asso­lu­ta­mente si. Strana­mente nonos­tante la man­can­za di orig­i­nal­ità si trat­ta di una delle serie più appas­sio­n­an­ti uscite nell’ultimo anno, che meri­ta uno sguar­do in più rispet­to alle altre.

advert-image