Face Mapping: Ayurveda e medicina cinese aiutano a capire cosa la tua acne ti sta dicendo

Face Mapping: Ayurveda e medicina cinese aiutano a capire cosa la tua acne ti sta dicendo

Nel cor­so degli anni avrete sen­ti­to par­lare almeno una vol­ta di med­i­c­i­na cinese: sec­on­do i prin­cipi olis­ti­ci dell’agopuntura il cor­po è attra­ver­sato con­tin­u­a­mente da diver­si flus­si di ener­gia, e facen­do pres­sione sui pun­ti giusti è pos­si­bile alle­viare dolori in pun­ti che non si cred­ereb­bero col­le­gati. A quan­to pare lo stes­so prin­ci­pio sem­br­erebbe applic­a­bile anche al viso, tramite il posizion­a­men­to degli sfoghi acne­ici. Ques­ta tec­ni­ca, chia­ma­ta Face Map­ping (il nome le è sta­to dato dall’azienda di prodot­ti per il viso Der­ma­log­i­ca), indi­ca la prove­nien­za di deter­mi­nati prob­le­mi fisi­ci in base alle imper­fezioni del viso.

Crit­i­ca­ta e ama­ta al tem­po stes­so come ogni prin­ci­pio di med­i­c­i­na ori­en­tale che si rispet­ti, pos­so dirvi che sul mio viso l’indicazione sem­bra puntare nel ver­so gius­to. Volete provare? Ecco il sig­ni­fi­ca­to di ogni zona.

1 & 2: Appa­ra­to Diger­ente – Man­gia meno “cibo spaz­zatu­ra”, limi­ta l’assunzione di gras­si e aumen­ta la quan­tità di acqua bevu­ta durante il giorno.

3: Fega­to – Non a caso si trat­ta del­la zona più fre­quente. Come prob­a­bil­mente saprete una delle fun­zioni di quest’organo è l’eliminazione delle tos­sine e delle scorie dal nos­tro cor­po, quin­di anche in questo caso il prob­le­ma ha a che fare con la dieta. Il con­siglio è quel­lo di lim­itare l’assunzione di alcool, cibi gras­si e lat­tici­ni, e nel caso di com­parsa fre­quente prestare par­ti­co­lare atten­zione ai cibi in gen­erale: si trat­ta infat­ti di uno dei pun­ti in cui com­paiono le prime reazioni aller­giche (o intoller­anze).

4,5,7 & 8: Reni – Bevi più acqua! Il prob­le­ma in questo caso è la disidratazione, quin­di andreb­bero anche lim­i­tati bib­ite gas­sate, caf­fè e alcool.

6: Cuore – Non pren­dere pau­ra! Non ti sta per venire un infar­to. Sem­plice­mente questo pun­to può indi­care una pres­sione o coles­tero­lo trop­po alti, o una caren­za di Vit­a­m­i­na B. Atten­zione quin­di ai cibi trop­po gras­si, alla carne e alla man­can­za di movi­men­to. Pic­co­la nota però: atten­zione anche al make-up. Trat­tan­dosi di un pun­to molto sen­si­bile potrebbe infat­ti sem­plice­mente trat­tar­si di un prodot­to scadu­to!

9 & 10: Sis­tema Res­pi­ra­to­rio – Fumo, allergie, una dieta sbagli­a­ta. Anche in questo caso l’attenzione va ai cibi trop­po gras­si e ai lat­tici­ni, oltre che allo stare trop­po tem­po al chiu­so. Atten­zione inoltre allo scher­mo del cel­lu­lare durante le tele­fonate e a cam­biare piut­tosto spes­so la fed­era del cus­ci­no, soprat­tut­to se avete una pelle molto gras­sa.

11 & 12: Ormoni – Purtrop­po poco si può fare in questo caso. La pil­lo­la ovvi­a­mente dovrebbe aiutare, ma anche un gius­to quan­ti­ta­ti­vo d’acqua e delle buone dor­mite riescono a dare il loro con­trib­u­to.

13 & 14: Malat­tie Varie – Non sto par­lan­do di cose da Dot­tor House, ma anche del­la sem­plice influen­za. Pic­coli pun­ti neri o bru­fo­let­ti in questo caso potreb­bero solo essere causati dal cor­po che com­bat­te dei sem­pli­ci bat­teri.

Fonte immagine: http://thebeautygypsy.com
advert-image