BB Cream di L’Oreal" data-jpibfi-src="http://www.accidiosav.com/wp-content/uploads/2012/06/bb3.jpg">

Di BB Cream si sta par­lan­do (e stra­parlan­do) da mesi, quin­di sono sicu­ra che almeno una delle vari­anti in com­mer­cio l’abbiate prova­ta tutte. Per­sonal­mente la Nude Mag­ique di L’Oreal è la sec­on­da che pro­vo (la pri­ma è sta­ta quel­la di Gar­nier), ma per un con­fron­to vi fac­cio aspettare anco­ra qualche set­ti­mana, quan­do avrò prova­to anche l’alternativa di qualche altro brand.

Direi di par­tire dal­la descrizione uffi­ciale, las­cian­do le con­sid­er­azioni per­son­ali alla fine.

La magia BB per una pelle nuda per­fet­ta:
1. Pelle levi­ga­ta
2. Incar­na­to sen­za imper­fezioni
3. Copren­za uni­forme
4. Lumi­nosità
5. Idratazione 24h
Una nuo­va cat­e­go­ria di prodot­to per un risul­ta­to make up all-in-one leg­gero, super nat­u­rale, 100% per­fet­to.
Al con­tat­to con la pelle, i pig­men­ti Col­or Osmose, incap­su­lati nel­la tex­ture leg­gera, si trasfor­mano per adat­tar­si ad ogni col­ori­to, con due nuances uni­ver­sali. Il risul­ta­to? Una pelle nat­u­ral­mente per­fet­ta, come nuda.

Le aspet­ta­tive sono decisa­mente alte.

Nude Magique: la BB Cream di L'Oreal - Foto © www.accidiosav.comBB Cream di L’Oreal" data-jpibfi-src="http://www.accidiosav.com/wp-content/uploads/2012/06/bb2.jpg">

A dif­feren­za di fon­dot­in­ta e creme col­orate il tubet­to ha un bec­cuc­cio vera­mente pic­co­lo, che per­me­tte di prel­e­vare poco prodot­to alla vol­ta. Inizial­mente pen­sa­vo si trat­tasse di una carat­ter­is­ti­ca fas­tidiosa, men­tre mi sono resa con­to dopo qualche giorno di uti­liz­zo che effet­ti­va­mente bas­ta pochissi­ma cre­ma.

Nude Magique: la BB Cream di L'Oreal - Foto © www.accidiosav.comBB Cream di L’Oreal" data-jpibfi-src="http://www.accidiosav.com/wp-content/uploads/2012/06/bb.jpg">

Non bisogna spaven­tar­si per il col­ore appe­na prel­e­va­to: pur essendo un gri­gio costel­la­to di pig­men­ti blu­as­tri, una vol­ta a con­tat­to con la pelle ne pren­derà per­fet­ta­mente il col­ore, ren­den­do­lo uni­forme. Approvate quin­di le carat­ter­is­tiche pub­bli­ciz­zate che promet­tono una pelle levi­ga­ta e opa­ciz­za­ta ed un col­ori­to omo­ge­neo. La copren­za non è ovvi­a­mente quel­la di un fon­dot­in­ta, ma con una buona cipria (soprat­tut­to d’estate) il risul­ta­to è per­fet­to.

Dal pun­to di vista dell’idratazione invece mi è dif­fi­cile par­lare. Non per­chè non fun­zioni, ma per­chè in tut­to il peri­o­do di uti­liz­zo ho con­tin­u­a­to comunque ad uti­liz­zare mat­ti­no e sera la Com­plete Reform di Murad e la Active Cream di Dermo28.

Per gli 11 € pagati (da Coin, ma pare non ci sia un prez­zo fis­so vis­to che si par­la di un range dai 9€ ai 15€) si trat­ta di un prodot­to vera­mente vali­do, soprat­tut­to per l’estate, peri­o­do in cui odio usare il fon­dot­in­ta, liq­ui­do o min­erale che sia. La chic­ca? La nuance per pel­li chiare con­tiene anche un SFP 15!

advert-image