San Valentino 2012 - Makeup Low cost

San Valentino 2012 - Makeup Low cost

San Valenti­no è alle porte, e che siate sin­gle o impeg­nate è la ser­a­ta gius­ta per curar­si un po’ di più e far­si belle. In molte pen­sano che rosso e rosa siano scon­tati per ques­ta ricor­ren­za, bas­ta pen­sare alla collezione Tough Love di M.A.C., che pun­ta al vio­la, ma per­sonal­mente pen­so siano i col­ori che vi si adat­ti­no meglio.

Ecco quin­di qualche idea low-cost, per far­si belle ma non svuotare com­ple­ta­mente il portafoglio.

Par­ti­amo ovvi­a­mente dal viso. Con il fred­do di questi giorni, che non sem­bra diminuire, una pelle idrata­ta e lumi­nosa è alla base di tut­to. Un’idea è la Exten-10 di Good­skin Labs (fig. 1, € 39,90, Pro­fumerie Dou­glas), che idra­ta, rende la pelle più lumi­nosa ed uni­for­ma l’in­car­na­to. Usan­dola ormai da qualche set­ti­mana* pos­so dire che è vera­mente una mar­cia in più pri­ma del­l’ap­pli­cazione del make­up.

Lo sguar­do dev’essere ovvi­a­mente sedu­cente per una ser­a­ta del genere, per­chè non puntare quin­di su degli occhi da gat­ta con un eye­lin­er nero come il Black is Black di Mad­i­na (fig. 3, € 6,90) e delle ciglia lunghissime (fig. 4, May­belline, Il ciglia finte, € 12). Per un pun­to luce in più si può sem­pre con­tare su un illu­mi­nante in cre­ma, come il Lord of the Blings di Catrice (€ 3,59) di cui vi ho par­la­to qualche giorno fa.

Per una notte da femme fatale le lab­bra rosse sono qua­si un obbli­go: l’im­por­tante è sceglierne il tono in base al pro­prio incar­na­to. Qualche idea? Un rosso ciliegia non trop­po acce­so come il Rich Rasp­ber­ry di E.l.f. (fig. 5 € 4,00) o uno più acce­so come la Mati­ta Lab­bra Ultra-Vinyle di Sepho­ra nel col­ore Vinyl Rasp­ber­ry (fig. 6, € 11,00), adat­to anche alle prin­cipi­anti, vista la facil­ità d’u­so.

Si con­clude il viso sem­pre con la pelle, che riesce ad avere un fin­ish qua­si da pho­to­shop gra­zie alle ciprie invis­i­bili di nuo­va gen­er­azione, come la Cipria in Pol­vere HD di Make Up For­ev­er (€ 31,50, esclu­si­va Sepho­ra). Com­pra­ta l’an­no scor­so al Cos­mo­prof pos­so dirvi tran­quil­la­mente che anco­ra non ho trova­to un prodot­to essen­ziale quan­to questo.

Per le mani le oppor­tu­nità sono infi­nite, tra rossi, rosa e coral­li. Le mie scelte in questo caso sono state diame­tral­mente opposte, per cer­care di incon­trare gusti diver­si. Pas­sion Fruit di Orly (fig.8, € 14,00, inclu­so nel­la collezione di San Valenti­no) è un rosso qua­si neon, che vira leg­ger­mente al coral­lo e al fuch­sia. Made­moi­selle di Essie (fig. 9, € 13) è invece un rosa pal­li­do poco sat­uro e molto lady­like.

Infine i capel­li: che siate lisce o ric­ce l’im­por­tante è che siano curati. Per com­bat­tere il meteo avver­so TIGI pro­pone due prodot­ti speci­fi­ci: Cat­walk Cur­lesque Curls Rock Ampli­fi­er (fig. 10, € 12,50 su Beau­ty­bay) definisce ric­ci e onde e toglie il cre­spo, men­tre lo Smooth­ing Lus­ter­iz­er (fig. 11, € 15,40 su Beau­ty Bay), che vi ho recen­si­to qualche mese fa, li rende lis­ci e mor­bi­di anche sen­za pias­tra.

Cos’al­tro uti­lizzerete invece voi per la ser­a­ta più roman­ti­ca del­l’an­no?

advert-image