Orly Mineral Fx

Orly Mineral Fx

Nel tito­lo par­lo di pre­view, ma la Min­er­al FX di Orly è in realtà in ven­di­ta già da otto­bre. Si trat­ta infat­ti del­la collezione autun­no / inver­no del brand statu­nitense, che abbi­amo potu­to vedere sulle mani delle blog­ger d’oltre­o­ceano già da quest’es­tate.

La collezione com­prende 6 nuovi smalti, nel­la clas­si­ca con­fezione Orly in vetro da 18ml con tap­po anti-scivo­lo in gom­ma. (Cosa che pri­ma o poi devo asso­lu­ta­mente provare!) Tut­ti gli smalti sono ovvi­a­mente privi di formaldei­de, DBP e Toluene.

Orly Mineral Fx - Emberstone - Rock the world

Di rosso nel­la collezione ce n’è uno solo, ed è Ember­stone (destra). Non si trat­ta del clas­si­co rosso natal­izio (come quel­lo che vi ho mostra­to ieri) ma di un rosso aran­ci­a­to, decisa­mente più vivace. Rock The World invece (sin­is­tra) è un col­ore stranis­si­mo: defini­to come un vio­la vinac­cia con pun­ti luce dorati, può arrivare ad essere un bron­zo per alcune, un prugna per altre ed un rosa anti­co con glit­ter dorati per altre anco­ra.

Orly Mineral FX - Rococo-a-gogo - Rock-it

I vio­la sono la mia parte preferi­ta del­la collezione. Roco­co-a-gogo (destra) è un prugna scuro, con rif­lessi ametista. Rock It (sin­is­tra) è invece un magen­ta molto acce­so con pun­ti luce dorati. Vado paz­za per questo genere di col­ori, e pen­so che pur non essendo un’a­mante del glit­ter li userei comunque.

Orly Mineral Fx - Rock Solid - Stone Cold

Gli ulti­mi due smalti che vi mostro sono forse i più inver­nali dei due, dati i col­ori fred­di. Rock Sol­id è un gri­gio scuro con microglit­ter argen­tati e mul­ti­col­or. Stone Cold è invece un blu cal­can­ite con una miri­ade di glit­ter di tutte le dimen­sioni. Per darvi un’idea The Pol­ishA­holic l’ha mes­so a con­fron­to con Swim­suit di OPI, un altro glit­ter del­la stes­sa tonal­ità: non c’è paragone!

Voi cosa ne pen­sate di ques­ta collezione? Qual è il vostro prefer­i­to?

[poll id=“8”]

Vi ricor­do infine che il dis­trib­u­tore ital­iano di Orly è Lady­bird House, e che potete trovare tut­ti i riven­di­tori nel sito uffi­ciale.

Swatch via The PolishAholic, The Shades of U, Nails by Kayla Shevonne
advert-image